I liquidi della sigaretta elettronica thc
Posted on: agosto 9, 2017, by : admin

Da sempre il dibattito sul legalizzare o meno l’uso della Cannabis è ampiamente discusso.Una vera e propria lotta antiproibizionista è in atto in Italia. Ad oggi la si usa nel trattamento di alcune patologia come il ridurre la nausea durante la chemioterapia o per trattare le spasticità muscolari nei malati di Aids. Seppur la storia medica della cannabis è millenaria ed è stato studiato il suo utilizzo per numerose applicazioni, chi si oppone alla sua legalizzazione sostiene che non vi siano ancora dati sufficenti.

Il liquido thc fa male?

La cannabis può essere somministrata anche attraverso vaporizzazione. Ed è per questo che anche il settore delle sigarette elettronico ha iniziato ad interessarsi a questo prodotto. Essendo però illegale l’uso e la somministrazione del THC ,che è il principio psicoattivo presente nella Marijuana, nell’ambito delle sigarette elettroniche è stato utilizzato un altro tipo di cannabioide sempre estratto dalla pianta: il cannabiolo conosciuto come CBD.

Il Cbd è considerato non psicoattivo quindi non comporta effetti stupefacenti. Ha comunque riconosciute proprietà antinfiammatorie, ansiolitiche, antidepressive, antiepilettiche, ecc e per questo ad oggi è riconosciuto tra i principali componenti della cannabis medica. E’ del tutto legale e famacologicamente testato.

Esistono in varie forme come olii e cristalli. Per quanto riguarda il settore delle sigarette elettroniche è preferito il Cbd sotto forma di cristalli perchè mantengono le caratteristiche inalterate anche ad alte temperature.

I liquidi contenenti CBD

Molte marche hanno creato una linea o comunque un prodotto che contiene Cbd. Eccone alcune.

La Fumoidea presenta una linea chiamata CrystalCbd che utilizza materia prima coltivata in Italia e realizza un prodotto a base di cristalli di CBd puri al 99%. Non hanno effetti psicoattivi e sono totalmente legali.

La famiglia di questi prodotti comprende tutti articoli senza nicotina e dall’alto potere rilassante:

  • Cbd Crystal: colore trasparente, in due posologie da 100 e da 200 mg di CBd hanno aroma e sapore neutro;
  • Cbd Crystal Natural: colore trasparene, 200 mg di Cbd, aroma neutro ma sapore leggermente più alcolico;
  • Cbd Crystal Positano: colore trasparente, 200 mg di Cbd, ha un forte sentore di menta piperita e da un buon colpo di gola;
  • Cbd Crystal Red Tabacco: colore marrone scuro, 200 mg di Cbd, è molto denso e presente un sapore deciso simile ai tabacchi da trinciati, ha un buon hit in gola;
  • Roman Chamolmile: colore trasparente, 200 mg di Cbd, ha il sapore di camomilla e un aroma molto persistente;
  • Mr Kush Cloud: colore trasparente, 400 mg di Cbd , ha il sapore della pianta “sativa”, molto denso va usato con le sigarette più potenti dette “a polmone”;
  • Lemon Kush: colore trasparente, 500 mg di Cbd, unione di Sativa e limone, ha un’ottima rotondità aromatica e un retrogusto molto fresco.

Un altro liquido viene prodotto da Infinity:

  • Skunk, all’aroma di Marijuana è un prodotto naturale ottenuto dalla macerazione delle piante di canapa. Si può trovare con o senza contenuto di Cbd.

Infine c’è un ultimo liquido che viene prodotto da Vapoart:

  • Cbd: fa parte della linea Seven Wonders si trova in flaconi da 20ml con diversa pocologia di Cbd da 100 mg, 200 mg e 400 mg;, dal colore trasparente sono tutti senza nicotina.

In conclusione è possibile trovare i liquidi alla Marijuana ma bisogna tenere presente che il principio attivo non è il psicoattivo Thc ma il cannabiolo Cbd che è descritto come la parte buona della canapa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *