La sigaretta elettronica usa e getta
Posted on: settembre 7, 2017, by : admin

Se vi è una tendenza degli ultimi tempi che sta prendendo sempre più piede in Italia, quella riguarda le sigarette elettronica usa e getta. Rappresentano una novità in tutto e per tutto: poche svappate e finiscono nell’immondizia. Anche per questo sono mal vista dagli ecologi per il problema immondizia in Europa.

Le sigarette elettroniche usa e getta costano decisamente di meno rispetto alle sigarette elettroniche classiche. Una spesa media di circa 8 euro garantisce all’incirca 500 svappate. Proprio come le loro cugine tradizionali, le sigarette elettroniche usa e getta possono essere utilizzate con una vasta gamma di aromi e gusti. È possibile scegliere gusti più pesanti e quelli più leggeri. Un loro grande lato positivo è quello di lottare contro il vizio. Difatti è possibile fumare le sigarette elettroniche completamente prive di nicotina. Diminuendo gradualmente le svappate e utilizzando le sigarette elettroniche usa e getta sempre di meno si arriverà ad abbandonare quasi completamente il vizio del fumo.

Forma, dimensione, caratteristiche

Tutto è uguale alle sigarette elettroniche tradizionali. Coloro a cui piacciono le sigarette elettroniche grandi e potenti possono acquistarne di simili usa e getta; quelli che preferiscono le sigarette elettroniche meno potenti e più piccole non hanno che l’imbarazzo della scelta. Attualmente il mercato è così vasto e dinamico che ognuno può trovare la giusta soluzione alle proprie esigenze senza nemmeno cercare troppo. Molte sigarette elettroniche usa e getta sono anche riprodotte seguendo un particolare design, in modo da fornire al dispositivo un carattere proprio: moderno, vintage, classico, antico… non resta che scegliere.

L’utilizzo delle sigarette elettroniche usa e getta è del tutto uguale al funzionamento delle e-cig normali. Si toglie il coperchio, s’inserisce il liquido e si aspira. Alcune volte sulla sigaretta è presente una piccola lampadina, blu o russa, che si accende a ogni svappata dando una sensazione di ritmicità. Non bisogna premere pulsati o cambiare batterie, come avviene nelle sigarette elettroniche tradizionali. Semplice utilizzo che a lungo andare da i suoi frutti.

I gusti per le sigarette usa e getta

Ogni amante delle svappate e delle sigarette elettroniche usa e getta può scegliere i gusti di base, mischiarli con quelli più avanzati oppure eseguire dei mix personalizzati fino a trovare il proprio gusto preferito. Non sono da escludersi i gusti alla nicotina che, comunque essendo una delle sostanze più nocive in assoluto, è anche una delle più richieste. Gusti fruttati, aromi particolari, gusti al tabacco, gusti mixati e gusti di base non rappresentano che una piccola scelta rispetto a tutte quelle possibili.

Aspirando una sigaretta elettronica usa e getta si aspira dell’aria aromatizzata: bisogna fare dei tiri lentissimi e profondi per gustare al meglio tutte le peculiarità del gusto scelto. Le sigarette elettroniche di questo tipo possono essere fumate tutte in una volta sola, oppure suddivise in più volte. Tali dispositivi sono particolarmente consigliati per tutti coloro che vorrebbero provare gusti e aromi nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *